VIA AL VALZER DI PANCHINE: LA SORPRESA CAPITALE SGANCIA SARRI

04.05.2021 20:00 di Mattia Verdorale Twitter:    Vedi letture
VIA AL VALZER DI PANCHINE: LA SORPRESA CAPITALE SGANCIA SARRI
FirenzeViola.it
© foto di Image Sport

Un fulmine a ciel sereno quello che nella giornata di oggi è arrivato direttamente dalla Capitale, sponda giallorossa. La Roma, prima con il comunicato che annunciava il divorzio di Fonseca, e in seguito, con l'annuncio di Josè Muorinho come allenatore della prossima stagione, ha sganciato la bomba che potrebbe far ballare molte panchine in Serie A. Una notizia clamorosa che dà sostanzialmente il via, col botto, al cosiddetto valzer delle panchine a cui prenderà parte, a fine stagione e a salvezza conquistata, anche la Fiorentina. 

Se quello tra Sarri e la Roma sembrava essere un matrimonio già fatto, l'annuncio dello Special One "sgancia" il tecnico toscano mettendolo di nuovo in pista e nel giro dei tecnici liberi. Tra le ipotesi italiane, oltre al Napoli, c'è stata e c'è anche la Firoentina, considerando soprattutto gli incontri avvenuti in passato tra le parti e il fatto che Sarri è sempre stato pallino viola e anche tifoso gigliato. Oltre a Sarri, che rimane ovviamente sullo sfondo, per la panchina viola i profili che si valutano sono quelli di Gattuso (che rimane comunque in pole rispetto agli altri, considerati i costanti e recenti contatti), e infine De Zerbi e Juric come alternative.

Ma questo annuncio a sopresa targato Mourinho da parte dei Friedkin potrebbe in qualche modo "pungolare" anche il presidente Rocco Commisso, in un sfida a distanza esclusivamente a stelle e strisce. Questa decisione per certi versi può essere uno stimolo in più per il presidente viola, che in estate, ripartendo da un allenatore importante, vorrà rilanciare le ambizioni viola. Una scelta del patron viola che con ogni probabilità avverrà a stagione conclusa, ma che potrebbe essere condizionata dal colpo messo a segno dalla proprieta americana giallorossa.