SIND. B.RIPOLI A FV, C.S.? Un'opportunità. Vogliamo...

09.10.2019 14:31 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: dall'inviata Luciana Magistrato
SIND. B.RIPOLI A FV, C.S.? Un'opportunità. Vogliamo...

Il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini ha commentato in esclusiva a FirenzeViola.it la novità che ha visto ufficiale il passaggio di proprietà alla Fiorentina dei terreni destinati alla realizzazione del nuovo Centro Sportivo: "Per noi è una grandissima occasione per riqualificare un'area di altissimo pregio ma che negli ultimi anni risultava abbandonata. Costruire la nuova casa viola qui è una gran cosa: dobbiamo ringraziare Commisso e la sua famiglia, che è sempre stata insieme a lui nei vari incontri fatti, e anche il dottor Barone, persona in gamba e dalle doti umane eccezionali. Vogliamo dare una mano alla nostra Fiorentina, così come dare una maggiore visibilità al territorio di Bagno a Ripoli".

Sindaco, a questo punto cosa manca ancora sui permessi?
"Nella porzione dei terreni acquistati agricoli dovremo attivare nei prossimi 9 mesi una variante urbanistica. Sull'area di proprietà già in passato dell'ex 'Enel', invece, si potranno effettuare interventi propedeutici al progetto che la Fiorentina presenterà, del quale mi piace sottolineare che sarà di grandissima qualità: curera non solo gli aspetti tecnici fondamentali, ma anche con un occhio di riguardo a livello paesaggistico".

Ribery sta per trasferirsi a Bagno a Ripoli. Ne siete felici?
"Non so se farà oggi il trasferimento, ma da sempre abbiamo ospitato grandi personalità viola, come anche capitan Pezzella. La qualità, del resto, qui è altissima e siamo ben contenti di ospitarli".

Qual è l'umore di coloro che saranno vicini della Fiorentina?
"L'arrivo della Fiorentina sarà sicuramente una novità positiva per tutto l'indotto che può portare qui come per tutta la città metropolitana di Firenze. Le attività ne avranno benefici. Col progetto che ha intenzione di fare la Fiorentina, che si sposa al meglio coi principi della nostra urbanistica, sarà un elemento di pregio e qualità aggiunta".