BENASSI E MIRALLAS DALL'INIZIO, DIETRO HANCKO E CECCHERINI

20.04.2019 00:00 di Tommaso Loreto Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
BENASSI E MIRALLAS DALL'INIZIO, DIETRO HANCKO E CECCHERINI

"Non mi piace cambiare più di un elemento per reparto". Nella conferenza di giovedì Montella non si è sbilanciato più di tanto, ma qualche indicazione l’ha comunque fornita. Cambiamenti sì, ma con raziocinio, tenendo di conto anche e soprattutto la sfida di Bergamo; questa la logica dietro alle scelte in vista della gara di oggi con la Juve (fischio d'inizio alle 18, ai bianconeri basta un punto per la matematica certezza dell'ottavo scudetto consecutivo). Ecco perché chi come Muriel ha dato segni di stanchezza potrebbe riposare, ed ecco perché in mezzo al campo è destinato a tornare Benassi dopo la panchina di domenica scorsa.

La conseguenza è che molti dei titolari di oggi saranno poi gli stessi della semifinale con l'Atalanta, a cominciare da una difesa che dovrebbe vedere fuori Vitor Hugo a favore di Ceccherini. Il livornese farà coppia con Pezzella, mentre sugli esterni la sorpresa potrebbe essere a sinistra con Hancko al posto di Biraghi. A destra ci sarà Milenkovic. Avvicendamenti anche in mezzo dove oltre al rientro di Benassi è probabile la conferma di Dabo con Veretout a fare il terzo e con Gerson tenuto a riposo al pari di Edimilson. In attacco, infine, Chiesa e Simeone con Mirallas a completare il tridente e Muriel eventualmente dentro a partita in corso.

In casa Juve ha pensato Allegri a fare la lista - lunga - degli infortunati, tanto che la maggior parte delle scelte sono praticamente scontate. Mancheranno, per fare qualche esempio: Mandzukic, Dybala, Chiellini, Caceres, Douglas Costa, Khedira e Perin. Davanti a Sczescny ci sarà perciò ancora Bonucci in coppia con Rugani, Cancelo e Alex Sandro gli esterni, mentre in mezzo torna titolare Pjanic con Emre Can e Matuidi. In attacco dal primo minuto torna pure Cristiano Ronaldo con il sostegno dei due ex Cuadrado e Bernardeschi.

PROBABILI FORMAZIONI:

JUVENTUS (4-3-3): Sczesny, Cancelo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro, Emre Can, Pjanic, Matuidi, Cuadrado, Cristiano Ronaldo, Bernardeschi

FIORENTINA (4-3-3): Lafont, Milenkovic, Pezzella, Ceccherini, Hancko, Benassi, Veretout, Dabo, Chiesa, Simeone, Mirallas