1.246 GIORNI DOPO IN EUROPA, 53 IN ITALIA: LUKA IS BACK

07.10.2022 11:00 di Giulio Falciai   vedi letture
1.246 GIORNI DOPO IN EUROPA, 53 IN ITALIA: LUKA IS BACK
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

La Fiorentina, finalmente, trova i suoi primi tre punti nel girone di Conference League. Dopo il pareggio casalingo contro il Riga è la brutta sconfitta contro il Basaksehir ad Istanbul, la squadra di mister Vincenzo Italiano è riuscita a battere per 3-0 gli Hearts. Tra le tante note positive della secca vittoria contro gli scozzesi c’è sicuramente il ritorno al gol dell’attaccante viola Luka Jovic

Il calciatore serbo non segnava un gol in una competizione europea, tra Conference, Europa League e Champions, dal 9 maggio 2019. Si giocava la semifinale di ritorno di Europa League tra l’Eintracht Francoforte e il Chelsea di Maurizio Sarri, e Jovic  trovò la rete nella ripresa prima di essere sconfitto dagli inglesi ai rigori. Da allora sono passati 1246 giorni.

Il gol con la maglia viola, invece, mancava da quasi due mesi, 53 giorni per la precisione. Quando Luka Jovic siglò la sua prima firma viola alla prima giornata di campionato contro la Cremonese il 14 agosto. Illudendo i più che sarebbe stata una stagione piena sigilli serbi.

L’obiettivo 30 gol che l’attaccante si era posto a Moena sembra ormai utopico. Il gol ritrovato ad Edimburgo, però, potrebbe essere la svolta dell’ex Real per sbloccarsi definitivamente e segnare più gol possibili per far sognare la Fiorentina e tutto il popolo viola.