VAR, Cambiamenti in futuro? Le novità allo studio

28.06.2022 14:44 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
VAR, Cambiamenti in futuro? Le novità allo studio
FirenzeViola.it

Il VAR - statistiche alla mano - ha ridotto dell'86% gli errori nell'ultima stagione. Il Corriere della Sera, nel focus all'interno del quotidiano, evidenzia però come troppo spesso i meccanismi finiscano per incepparsi. Il protocollo appare già superato, troppo rigido e limitativo.

Divisione delle carriere e fuorigioco semiautomatico
Una delle novità che è già allo studio è la creazione di uno specialista che si occupi solo di fare il varista, con tanto di ranking. All'estero questo orientamento è già stato avviato, ma non è tutto: serve anche una linea più condivisa e chiara su rigori e fuorigioco. Per questo l'offside semiautomatico debutterà in Qatar al Mondiale, ma sarà sempre l'arbitro a decidere tra una posizione attiva o passiva.

Il challenge
Sempre più diffusa invece è l'idea di poter dare la possibilità di chiamata alle squadre. L'effetto potrebbe essere positivo, ma non deve diventare un'arma per spezzare il ritmo e perdere tempo. L'IFAB al momento non ci sente.

Maxischermi e app
Serve anche più trasparenza e per questo si sta studiando la riproposizione degli episodi sui maxischermi degli stadi, in modo tale da far capire anche ai tifosi che cosa sta accadendo. L'ultima innovazione invece riguarda l'app con i dialoghi arbitri-VAR, scaricabile ogni lunedì dai tifosi.