ILICIC, Torna il suo malessere: "Testa è una giungla"

23.01.2022 22:19 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
ILICIC, Torna il suo malessere: "Testa è una giungla"
FirenzeViola.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

I demoni sono tornati e questa volta, così sembra, rischiano di fare ancora più paura. Dopo aver saltato per squalifica la gara con il Venezia (ottavi di Coppa Italia, 12 gennaio), Josip Ilicic non è stato convocato né per il match con l’Inter (domenica 16 gennaio) né per quello di sabato 22 gennaio con la Lazio. Un’assenza importante per l’Atalanta, ma quello dello sloveno è ancora una volta un malessere che va al di là delle questioni di campo. Un incubo già vissuto nel 2020, durante la prima devastante ondata del Covid, che colpì Bergamo in maniera tragica. La sua condizione psicofisica è tornata a essere delicata: «Con Josip abbiamo avuto un rapporto di tanti anni, vivendo tante situazioni felici in campo. Lui è molto propositivo, è una persona assolutamente normale, la nostra testa è una giungla. Non è facile per gli psicologi e gli psichiatri e ancora meno per noi. Speriamo che al campo trovi soddisfazioni, non si è mai impegnato come quest’anno, non l’ho mai visto così. Come persona lo aspettiamo tutta la vita» il commento ieri di Gasperini. Lo riporta Corriere.it.