ACF, Per i procuratori spesi 18,3 mln in due anni

19.06.2021 14:13 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
ACF, Per i procuratori spesi 18,3 mln in due anni
FirenzeViola.it
© foto di Andrea Ninni/Image Sport

Il Corriere Fiorentino riporta un pezzo interessante in merito ai milioni spesi da Rocco Commisso per i procuratori nei suoi primi due anni a Firenze. E non solo lui, visto che - si legge - tra il 2015 e il 2020 la sola Serie A ha versato agli agenti 943 milioni. La Fiorentina in particolare è una delle italiane ad aver speso di più in commissioni: secondo i numeri pubblicati dalla Figc, nelle ultime cinque stagioni i viola hanno sborsato 51 milioni, di cui 18,3 nel biennio Commisso e 9,7 nell'ultimo anno.

Fa specie pensare che, a fronte del litigio con Jorge Mendes dal quale il club toscano non voleva essere "controllato", qualche nome si sia sempre presentato comunque con una certa regolarità, vedi l'intermediario Davide Lippi che ha portato Ribery, Caceres, Lirola, Boateng, Borja Valero e Quarta. O Michelangelo Minieri, che è stato dietro all'arrivo di Kouame e Maleh oltre ad essere l'agente di Castrovilli. Poi c'è Alessandro Moggi, che ha chiuso Nico Gonzalez e aveva portato a Firenze Callejon.