SELLA A FV, SPAZIO AI GIOVANI. LA ROMA VORRÀ REAGIRE

03.04.2019 17:00 di Alessio Del Lungo   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
SELLA A FV, SPAZIO AI GIOVANI. LA ROMA VORRÀ REAGIRE

Giorno di partita quello di oggi per la Serie A e per la Fiorentina che sfiderà alle ore 21.00 la Roma. FirenzeViola.it ha contattato, in esclusiva, l'ex attaccante dei viola ed ex allenatore della Roma, Ezio Sella per presentare il match contro i giallorossi. Altri temi da affrontare con il romano sono il futuro immediato dei giovani Montiel e Vlahovic e quello distante qualche mese della panchina della Fiorentina.

Che tipo di partita si aspetta allo Stadio Olimpico?
"In questo momento la Roma non sta attraversando un buon momento, ma mi aspetto una reazione dopo le ultime due sfide. Deve essere determinata ed aggressiva per ottenere il quarto posto. La Fiorentina invece è giovane e brillante, può mettere in difficoltà chiunque. In qualsiasi momento può farti gol perché ha giocatori di qualità come Muriel, Chiesa e Veretout".

Crede che la stagione della Fiorentina sia stata al di sotto delle proprie capacità?
"Credo che stia facendo una stagione in linea con quello che è in grado di dare. Le prime 5/6 della classifica hanno senza dubbio qualcosa in più. Pioli sta valorizzando i giovani e facendo un campionato buono. Penso che la società chiedesse più o meno questo ad inizio stagione al tecnico emiliano".

Stefano Pioli sembra sempre più vicino all'addio a fine stagione. Chi vedrebbe meglio sulla panchina dei viola?
"Di Francesco ha fatto bene a Roma, è preparato e sa lavorare bene con i giovani. Penso che in caso di addio di Pioli sia il profilo ideale per sostituirlo".

L'unico obiettivo rimasto ai viola rimane la Coppa Italia. Farebbe giocare già questa sera Chiesa o lo preserverebbe per arrivare al top della forma contro l'Atalanta?
"Dall’esterno non è facile valutare e capire come gestire un giocatore così importante. Pioli saprà sicuramente gestirne al meglio la condizione fisica in accordo con il suo giocatore. Chiesa è uno dei migliori talenti che c’è in Italia. Si sentiranno e troveranno un accordo".

Ezio Sella, che idea si è fatto per il futuro dei due giovani Montiel e Vlahovic?
"Credo che sia il momento giusto per dare spazio a questi ragazzi e capire le loro effettive potenzialità. Pioli sa lavorare bene con i giovani, li vede tutti i giorni e sa quali sono le potenzialità, ma a mio avviso possono fare bene".