SCONCERTI A FV: "VLAHOVIC UOMO DELL'ANNO: VALE QUANTO LA FIORENTINA"

01.01.2022 11:00 di Giacomo A. Galassi Twitter:    vedi letture
SCONCERTI A FV: "VLAHOVIC UOMO DELL'ANNO: VALE QUANTO LA FIORENTINA"
FirenzeViola.it

Mario Sconcerti ha fatto un bilancio del 2021 con FirenzeViola.it: "Un anno nel quale siamo passati da Iachini ad Italiano, passando anche attraverso Gattuso… Questo dà il segno della casualità di tante cose che sono successe, l'importante comunque era ripartire e ci siamo riusciti. Io non ho mai avuto dubbi sulla serietà della nuova società anche se ovviamente ci vuole del tempo, ora siamo arrivati ad un buon punto che però non può bastare per stare tranquilli: la Fiorentina ha comunque perso sette partite in mezzo campionato. Abbiamo uno straordinario centravanti ma questo mi squilibra e non poco".

In che senso?
"Perché non riesco a mettere a fuoco il valore del resto della squadra. Non so quanto siamo a traino di Vlahovic o quanto riusciamo ad aiutarlo. Quando hai un giocatore che segna il 50% dei tuoi gol, è chiaro che dipendi moltissimo da lui. Quindi vedrò con fiducia e curiosità questa seconda parte di stagione".

Italiano è stato votato l'uomo dell'anno della Fiorentina per il 2021. È d'accordo?
"Non ci sono dubbi su chi sia l'uomo del 2021: Dusan Vlahovic. Ad oggi vale quanto la Fiorentina… Quando Commisso è arrivato la società fatturava 70 milioni. Per importanza tecnica e risultati proprio non c'è storia. Poi si può ragionare per affetto e allora capisco Italiano".

La sorpresa dell'anno chi è stata secondo lei?
"Ci sono diversi giocatori che hanno fatto bene ma non vedo nessuna sorpresa. Duncan mi ha sorpreso per alcuni pregi tecnici, lo stesso Quarta sta facendo bene come Milenkovic. Ma nessuno è una sorpresa".

Conclusione su Odriozola: che opinione si è fatto sui suoi primi sei mesi a Firenze?
"Ha una velocità molto importante, riesce a raddoppiare sempre e ha una grande fase offensiva. Va migliorata quella difensiva, ma ha qualità di base e credo possa migliorare ancora. Mi farebbe piacere rimanesse perché non è completo ma è interessante".

Lo vede ancora in viola il prossimo anno?
"Dipende tanto anche dal mercato e dalle possibilità di spesa della Fiorentina. Abbiamo bisogno anche di un terzino sinistro, per cui andranno fatte valutazioni attente. Ma l'anno prossimo Odriozola potrebbe dare anche di più".