G. FERRI A FV, BENASSI È UN VERO CAPITANO: MI RICORDA MARCHISIO E CONTE

Esclusiva di Firenzeviola.it
29.03.2019 09:30 di Giulio Falciai   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
G. FERRI A FV, BENASSI È UN VERO CAPITANO: MI RICORDA MARCHISIO E CONTE

La sfida tra Fiorentina e Torino di domenica pomeriggio è sempre più vicina. I granata vengono da una brutta sconfitta contro il Bologna, mentre i viola dalla disfatta di Cagliari. Entrambe le squadre hanno quindi l'obbligo di tornare alla vittoria il prima possibile, soprattutto per riuscire a conquistare punti per l'Europa. Proprio per parlare di questo FirenzeViola.it ha contattato, in esclusiva, l'ex club manager del Torino: Giacomo Ferri.

La gara di domenica al Franchi la possiamo ancora inquadrare una sfida per l'Europa?
"Sicuramente sì. Sono due formazioni che possono veramente competere con quasi tutte le squadre. Ho sempre detto che per l'Europa League ci sono Sampdoria, Fiorentina, Atalanta e Torino. Ancora ci sono tante partite e tanti punti a disposizione. Devono ambire entrambe all'Europa. Sia i viola che i granata giocano un bel calcio. Il Torino viene da una brutta sconfitta e deve rialzarsi. Non è facile fare un pronostico".

Si aspettava così tanti gol dall'ex Torino: Marco Benassi?
"Io ho sempre pensato che ha delle caratteristiche non solo tecniche ma anche negli inserimenti è fantastico. Personalmente mi ricorda molto Claudio Marchisio e Antonio Conte. Lui, come loro, trova sempre i tempi giusti per inserirsi. Ha fatto tanti gol ma può fare ancora molti altri". 

Benassi è già stato capitano del Toro e della Nazionale Under 21 e potrebbe esserlo anche domenica... 
"Benassi ha fatto sempre il capitano nonostante fosse molto giovane. Ma non conta l'età, conta cosa dimostri nello spogliatoio e non solo in campo. Viene sempre seguito molto dai suoi compagni di squadra. Possiede caratteristiche importanti. Ha tutte le carte per essere un vero e proprio capitano".