FUTRE A FV: "L'ANTI-JUVE OLIVEIRA SAREBBE UN COLPACCIO. E SU GUEDES DICO..."

12.06.2021 11:00 di Giacomo Iacobellis Twitter:    vedi letture
FUTRE A FV: "L'ANTI-JUVE OLIVEIRA SAREBBE UN COLPACCIO. E SU GUEDES DICO..."
FirenzeViola.it

La Fiorentina continua a lavorare senza sosta per regalare a mister Gattuso i primi rinforzi già prima del ritiro estivo. L'obiettivo principale per il centrocampo, nonostante la cautela delle ultime ore, è Sergio Oliveira del Porto, al centro di un inseguimento viola che dura ormai da oltre una settimana. Proprio per presentare l'esperto centrocampista della Nazionale portoghese impegnata a Euro 2020, FirenzeViola.it ha intervistato in esclusiva una leggenda del calcio lusitano, nonché dei Dragões, quale Paulo Futre.

Futre, vedrebbe bene Sergio Oliveira in Serie A?
"Assolutamente sì, Sergio è un calciatore perfetto per il campionato italiano. Ha tecnica e fisico, quantità e qualità. Insomma, è un centrocampista completo che ha fatto una lunga gavetta passando anche dalla Grecia, tra le fila del PAOK, prima di diventare un autentico leader del Porto".

Quale posizione potrebbe valorizzarlo al meglio nel centrocampo di Gattuso?
"Sia da classico numero 8 che da numero 6, Oliveira fa della duttilità tattica una delle sue qualità principali. Parliamo di un calciatore dalla grande esperienza internazionale, ma ancora sotto i 30 anni. È bravo nell'impostare l'azione e nell'inserirsi in area di rigore, ma anche in fase di interdizione. Senza dimenticare poi la sua preziosa abilità sui calci da fermo".

Se la ricordano bene i tifosi della Juventus...
"Pensavo proprio a quella partita, ma anche a tanti altri gol o azioni da gol sviluppatesi nel Porto sempre grazie alle punizioni battute da Sergio. Anch'io ho giocato in Italia (Milan e Reggiana, ndr) e posso dirvi che quello di Oliveira è un profilo molto interessante in chiave Fiorentina".

Quanto può essere importante il fattore Mendes per portare a Firenze calciatori di così alto livello?
"Moltissimo, la Fiorentina con Gattuso si è riservata sicuramente una corsia preferenziale per arrivare a tanti talenti portoghesi come Oliveira e lo stesso Guedes del Valencia. Non a caso, Sergio e Gonçalo fanno entrambi parte del Portogallo di Fernando Santos impegnato attualmente a Euro 2020. Sarebbero dei veri e propri colpacci per i viola".