DAMIANI A FV: "ITALIANO OK PER ACF MA DOVEVA CHIARIRE CON SPEZIA PRIMA CHE LA NOTIZIA..."

27.06.2021 15:00 di Luciana Magistrato   vedi letture
DAMIANI A FV: "ITALIANO OK PER ACF MA  DOVEVA CHIARIRE CON SPEZIA PRIMA CHE LA NOTIZIA..."
FirenzeViola.it

La Fiorentina è ancora alla ricerca di un allenatore e l'addio con Gattuso prima e lo stallo con Italiano ora lascia perplessi anche molti addetti ai lavori. Un agente di lungo corso come Oscar Damiani resta fiducioso ma avrebbe scelto altre strade meno "rumorose" e mediatiche, a partire dalla vicenda Gattuso: "Premesso che senza un comunicato e delle dichiarazioni delle parti è difficile farsi un'idea di quanto accaduto tra Gattuso e la Fiorentina e dunque dare un giudizio corretto dall'esterno - dichiara a Firenzeviola.it - credo però che la vicenda poteva essere gestita meglio. Da ex tifoso viola, visto che da bambino ero un sostenitore della squadra viola, mi spiace per come è finita e forse ci si doveva adattare a vicenda e trovare una soluzione".

La Fiorentina ha sbagliato, visti i tempi già in ritardo, ad andare su un allenatore tesserato, come Italiano, difficile da liberare? "Ora la situazione sembra un po' bloccata e la situazione penalizza tutti, ma penso che si trovi un accordo anche perché Italiano è un bravo allenatore. Forse però prima di rendere pubblico l'accordo trovato con la Fiorentina Italiano doveva trovare quello con lo Spezia e solo dopo trovare un accordo anche con la Fiorentina e farlo sapere all'esterno, perché non mi sembra corretto nei modi, quando si è già sotto contratto".

Come allenatore lo trova adatto alla Fiorentina, se andrà in porto? "E' un tecnico molto buono, come ho detto, perché ha un'idea di gioco offensivo e fa crescere i giovani perciò lo trovo molto adatto alla Fiorentina e alla piazza viola che ama il bel gioco".

Altre alternative la convincono se non dovesse chiudersi in queste ore con Italiano, come ormai sembra? "Si sono sentiti tanti nomi ma sono sicuro che faranno la scelta che la dirigenza ritiene migliore. Certo se dovesse saltare anche Italiano la situazione a questo punto si complicherebbe per la Fiorentina".

C'è stato il primo acquisto Nico Gonzalez, si rischia di averlo preso senza conoscere il gioco del tecnico? "E' un buon giocatore ma l'hanno pagato tanto perciò sarebbe un problema se l'allenatore non lo gradisse o non lo valorizzasse".