AG. DRAGOWSKI A FV, BART TITOLARE IN VIOLA? TUTTO POSSIBILE. I PROSSIMI GIORNI...

28.06.2019 19:30 di Giulio Falciai   Vedi letture
© foto di PhotoViews
AG. DRAGOWSKI A FV, BART TITOLARE IN VIOLA? TUTTO POSSIBILE. I PROSSIMI GIORNI...

La questione portiere in casa Fiorentina è mutata all’improvviso. Alban Lafont, che sembrava essere il primo portiere viola per la prossima stagione, è ad un passo dal prestito al Nantes (CLICCA QUI) e per questo la possibilità di vedere il polacco Bartłomiej Dragowski a difendere la porta della Fiorentina il prossimo campionato è sempre più concreta. Per approfondire al meglio questa possibilità FirenzeViola.it ha contattato, in esclusiva, il procuratore del classe ‘97: Mariusz Kulesza.

Possiamo considerare Dragowski come il primo portiere della Fiorentina?
“Questo non lo posso ancora dire con certezza. La proprietà e la dirigenza viola sono cambiate e adesso la situazione si è ribaltata. Con la vecchia gestione la partenza di Bart sarebbe stata scontata, adesso non lo è più. Vedremo cosa succederà. Tutti i portieri vogliono essere titolari, è normale che un giocatore punti ad essere negli undici titolari. Noi abbiamo un contratto con la Fiorentina e lo vogliamo rispettare”.

Quindi a Bart l'idea di restare a Firenze non dispiacerebbe?
"Il passato del giocatore e quello che è successo lo sappiamo tutti. In questi ultimi due anni e mezzo da quando è arrivato a Firenze non ha trovato molto spazio e fiducia. Nelle prossime settimane ci saranno certamente novità".

Lei comunque pensa che sia pronto per un ruolo di primo piano alla Fiorentina?
"Negli ultimi sei mesi ad Empoli ha mostrato le qualità che ha sempre avuto, e in maglia azzurra ha avuto le chances che meritava. Io non ho mai avuto dubbi sulle sue doti da portiere".