FELIPE, Viola con me fecero cose di nascosto. In CL...

26.09.2020 14:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
FELIPE, Viola con me fecero cose di nascosto. In CL...

L’ex viola Felipe Dal Bello, attualmente svincolato dopo l'esperienza alla Spal, ha parlato al sito GianlucaDiMarzio.com, dove è tornato sui suoi ricordi da giocatore della Fiorentina, affrontando anche il tema legato all’ottavo di finale col Bayern Monaco e alla rete in clamoroso fuorigioco di Klose: “Oggi con la Var sarebbe andata diversamente. Fu una svista clamorosa, soprattutto in una competizione con tanti interessi in gioco. Dal campo me ne resi conto subito e mi girai verso il guardalinee, sarà stato avanti due-tre metri. Che peccato non passare per quel gol. Il mio rapporto coi viola? Io mi reputo una persona molto leale che dice le cose in faccia, invece loro fecero tutto di nascosto. Mi chiamò Zanzi, all’epoca direttore del Bologna, per andare in sede a firmare il contratto. Io risposi: ‘Ma quale contratto? Io non ne so nulla e neanche il mio procuratore’. Corvino stava cercando di prendere un grandissimo giocatore, io ero un esubero e fecero tutto a mia insaputa. Allora non accettai”.