DI GENNARO, Non può essere solo colpa di Pradè

03.12.2020 21:40 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
DI GENNARO, Non può essere solo colpa di Pradè
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

L'ex centrocampista Antonio Di Gennaro, oggi commentatore tv, ha parlato in diretta a TMW Radio, intervenendo nel corso della trasmissione Stadio Aperto delle ammissioni di colpa di Pradè in casa Fiorentina. Queste le sue dichiarazioni: "O è incomprensione, o divisione sull'allenatore: lui aveva individuato De Rossi e Juric, ma hanno tenuto Iachini. Ora siamo al terzo allenatore in 17 mesi di nuova proprietà: sono tanti, anche perché tutti a libro paga. Non c'è stata sinergia, e sono nate da lì queste difficoltà, anche nel fare mercato. Dovevano fare un mercato da Europa ma non è arrivato né un difensore forte, né un centrocampista forte né un bomber da 20 gol. In più è stato dato via Chiesa, e al suo posto sono arrivati tre parametri zero. Qualche problematica c'è... Mi piace sempre citare l'esempio del Verona, che l'anno scorso con Juric ha fatto un programma ben definito, vendendo anche giocatori per fare plusvalenze importanti. Lì c'è simbiosi tra allenatore e ds, e questo è fondamentale per come si struttura una squadra. Alla Fiorentina non ho visto invece unità di visione e di intenti, e non può essere solo colpa di Pradè".


Di Gennaro: "Fiorentina, non ha colpe solo Pradè: è mancata sinergia"