GALLOPPA, La sesta finale è storia: che orgoglio per tutti

21.02.2024 22:00 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: dall'inviato a Roma, Andrea Giannattasio
GALLOPPA, La sesta finale è storia: che orgoglio per tutti

Dopo la vittoria contro la Roma che ha portato la sua Fiorentina Primavera in finale di Coppa Italia, il tecnico Daniele Galloppa ha parlato così ai media presenti tra cui Firenzeviola.it: "Sto recuperando perché è stata una partita difficilissima. Sono orgoglioso dei ragazzi e contento perché è storia per la Fiorentina. Poi superare il Milan e la Roma è stata un'impresa: siamo orgogliosi di quello che abbiamo fatto. Quando torno a Roma mi sembra sempre di tornare indietro di 20 anni ma in generale per noi ha un sapore meraviglioso se ripensiamo ad agosto. Ora ci manca solo l'ultimo step per portarci la coppa a casa".

C'è soddisfazione.
"Sono partite che ti danno tantissimo perché la Roma ha portato giù tutti, anche chi ha esordito in Serie A. Siamo partiti con coraggio, senza dargli troppo campo poi alla lunga è stato bravo il portiere Leonardelli che è venuto a giocare queste due partite. Abbiamo avuto un grande spirito. L'idea era di sporcargli subito le giocate, siamo stati bravi e fortunati ma l'atteggiamento era venire qui e non fare le barricate".

Ora il Torino.
"Squadra molto fisica, con tanti 2004. Sarà un'altra partita tosta".

Rivincita per la finale dell'anno scorso contro la Roma?
"Da parte di chi c'era sì, quella partita finì male con un po' di casino. Sapevamo che c'era un ambiente caldo ma abbiamo preservato anche i diffidati. Sono contento".