BOLOGNA-ACF, I numeri del Derby dell'Appennino

03.12.2021 17:44 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
BOLOGNA-ACF, I numeri del Derby dell'Appennino
FirenzeViola.it
© foto di Image Sport

Attraverso il proprio sito la Lega Calcio Serie A ha pubblicato il resoconto statistico delle gare del prossimo weekend. Andiamo quindi a vedere numeri e curiosità legate al lunch-match di domenica tra Bologna e Fiorentina:

L'ultimo successo del Bologna in Serie A TIM contro la Fiorentina risale al febbraio 2013 (2-1 con Pioli alla guida dei rossoblù) - da allora otto successi viola e sei pareggi. La Fiorentina è imbattuta da 14 partite di Serie A TIM contro il Bologna (8V, 6N) - solamente contro la Triestina (19), la Viola ha una striscia aperta di imbattibilità più lunga nella competizione. Bologna e Fiorentina hanno pareggiato gli ultimi tre confronti di Serie A TIM al Dall'Ara: solo una volta queste due formazioni hanno registrato una striscia più lunga di pareggi in casa dei rossoblu nella competizione, quattro tra il 1969 e il 1972. La Fiorentina ha perso tutte le ultime quattro trasferte di Serie A TIM e non fa peggio da maggio 2008, quando arrivò a cinque con Cesare Prandelli in panchina. La Fiorentina ha vinto soltanto una delle ultime 10 partite di Serie A TIM giocate nel mese di dicembre (5N, 4P): tuttavia si tratta proprio della più recente, 3-0 esterno contro la Juventus nello scorso campionato.

L’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic non ha vinto nessuno degli ultimi sette incroci di Serie A TIM contro la Fiorentina: per lui cinque pareggi e due sconfitte – l’ultimo successo contro i Viola risale all’ottobre 2016, 2-1 con il Torino. Il tecnico serbo ha allenato la squadra toscana in 48 incontri nella competizione (15V, 18N, 15P tra il 2010 e il 2011). La Fiorentina è la squadra contro cui Roberto Soriano ha giocato più partite di Serie A TIM senza mai segnare o servire assist (12 incontri totali con le maglie di Sampdoria, Torino e Bologna).

Dusan Vlahovic (29 finora) potrebbe diventare solo il quarto giocatore nella storia della Serie A TIM a segnare almeno 30 gol in un singolo anno solare con un'età inferiore ai 22 anni dopo Meazza nel 1930, Borel nel 1933 e Angelillo nel 1958. Solo contro la Lazio (sei), José Callejón ha segnato più reti in Serie A TIM che contro il Bologna (quattro) - l'esterno spagnolo ha esordito nella massima serie proprio contro i rossoblu, nell'agosto 2013, gara in cui ha anche trovato il suo primo gol nella competizione. Il Bologna è, al pari del Napoli, la vittima preferita in Serie A TIM di Giacomo Bonaventura (cinque gol a entrambe): contro i rossoblu però, il centrocampista della Fiorentina ha giocato la metà delle gare rispetto a quelle contro i partenopei nella competizione (10 v 20