JOVIC, Pochi sorrisi per lui ma la Fiorentina ci crede

02.12.2022 11:00 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
JOVIC, Pochi sorrisi per lui ma la Fiorentina ci crede
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca 2022

Come riportato dal Corriere dello Sport-Stadio pochi sorrisi sono arrivati fin qui da Luka Jovic: l’ex Real, partito alla volta del Qatar consapevole di essere la terza scelta del ct Stojkovic alle spalle di Mitrovic e Vlahovic, non ha ancora accumulato nemmeno 1’ nelle prime due gare del girone. Se si eccettua un cartellino giallo ricevuto dalla panchina per eccesso di esultanza (dopo la rete del momentaneo 2-1 di Milinkovic contro il Camerun), della presenza del numero 7 alla Coppa del Mondo non c’è stata traccia. Normale se in partenza le gerarchie in attacco erano chiare e se il cammino al Mondiale, per la Serbia, si è da subito complicato. Eppure è più che comprensibile che in casa Fiorentina, oltre al ritardo di Cabral, l’attenzione sia oggi un po' su tutto il pacchetto delle punte, le pedine che più di altre saranno chiamate a dare la svolta alla stagione dei viola a partire da gennaio.