NAZIONE, Covid: in un anno ACF ha perso 10 mln

22.02.2021 08:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
NAZIONE, Covid: in un anno ACF ha perso 10 mln
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

A un anno esatto dall'ultima partita a porte aperte in casa Fiorentina (era il 22 febbraio 2020 e il match era quello contro il Milan di Pioli, terminato 1-1) l'edizione odierna de La Nazione analizza quelli che sono stati i postumi in termini economici della chiusura dell'impianto di Campo di Marte tra la fine della scorsa stagione e l'inizio di questa. Come spiega il giornale, la Fiorentina non è sfuggita alla mannaia finanziaria del Covid e,  solo per ciò che riguarda gli introiti da abbonamenti e botteghino, in un anno ha perso 10 milioni. Nel campionato 2019-2020, infatti, il club di Commisso ha giocato in casa 13 gare col pubblico sugli spalti, producendo un incasso totale di 7.273.433,94 milioni di euro; con un incasso medio di 559.494,92 euro. Mentre gli spettatori totali sono stati nelle 13 partite 439.288, con una media di 33.791. Nella stagione precedente, quello della stagione sportiva 2018-2019, cioè completo a porte aperte, la società viola ha incassato 9.108.405 euro, con una media per incontro di 479,389,74 euro. Gli spettatori totali sono stati 548.506, con una media per partita di 28.869.