CRAGNO, Piace ancora ai viola, ma per il futuro

24.11.2021 10:39 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
CRAGNO, Piace ancora ai viola, ma per il futuro
FirenzeViola.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La Nazione in edicola questa mattina dedica uno spazio al mercato in entrata, più precisamente al ruolo di portiere. La Fiorentina nel recente passato, quando aveva intavolato i primi discorsi con Gattuso, aveva pensato ad un ribaltone tra i pali con il nome di Alessio Cragno. Per il ragazzo nato a Compiobbi e cresciuto nella Cattolica Virtus sarebbe un sogno, visto e considerato che è stato anche scartato dai viola a 14 anni per questioni fisiche dopo alcuni allenamenti con i Giovanissimi. L'estremo difensore del Cagliari è uno di quei portieri moderni, forte tra i pali e bravo con i piedi, da tempo orientato a fare una nuova esperienza dopo le ultime annate difficili in rossoblù. Nei mesi scorsi Graziano Battistini, agente di Cragno, ha più volte fatto visite alla Fiorentina, ma ancora i viola possono contare sulla certezza Dragowski, che però ha il contratto in scadenza nel 2023. Non è ancora detto che la telenovela sia finita, l'unica certezza è che Cragno ha un futuro sempre più incerto e che, già a gennaio, qualsiasi pretendente potrebbe portarsi a casa un portiere di prima fascia mettendo a bilancio un investimento non certo a cinque stelle.