OBIETTIVO RECUPERI

19.11.2014 00:00 di Tommaso Loreto Twitter:    vedi letture
OBIETTIVO RECUPERI
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Recuperare terreno, e certamente anche punti. Magari sfruttando nel miglior modo possibile il calendario alla ripresa del campionato. Saranno due gare in trasferta, è vero, ma almeno sulla carta la Fiorentina ha tutto per giocarsela sia domenica a Verona contro l'Hellas che sette giorni più tardi in Sardegna, contro il Cagliari. Contando però anche l'impegno infrasettimanale a Guingamp è inevitabile immaginare un minimo di turnover. 

Operazione, ques'ultima, che probabilmente mai come oggi si presenta delicata. Perchè oltre a dosare le forze e le energie del gruppo a disposizione, Montella è chiamato a rilanciare coloro i quali hanno avuto minore spazio fino a oggi. Secondo quello che resta anche un diktat della società in vista di scelte definitive da prendere conseguentemente sul mercato di gennaio.

Sotto questo profilo perciò si preannuncia una settimana importante per i vari Badelj, Marin, Basanta e perchè no stesso Vargas. Il peruviano ha sempre risposto adeguatamente in Europa League, ma nelle scelte in campionato è sempre rimasto in seconda fila. Adesso che lo stesso Pasqual è ai box, e che il modulo sembra essere identificato nel 3-5-2 ecco che Vargas (al pari di Marin) potrebbe di nuovo tornare titolare, magari già a Verona. Da quel momento in poi, in fondo, Montella e la sua Fiorentina avrà bisogno di tutti. Anche di chi, almeno fino a oggi, si è visto pochissimo.