GRAVINA, Troppe tensioni nel calcio: servono progetti

20.05.2019 16:58 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: dall'inviato Andrea Giannattasio
GRAVINA, Troppe tensioni nel calcio: servono progetti

Dall'evento della Hall of Fame ha preso parola, commentando ai cronisti presenti l'andamento attuale del calcio italiano, Gabriele Gravina, presidente della FIGC: "È stata una scaletta che ha messo insieme tantissime emozioni, per quello che rappresentano e rappresenteranno questi grandi personaggi. Serie B? Quando ci sono episodi di questo genere, è chiaro che il calcio soffra. C'è bisogno di continuare a sviluppare quelle sue grandi capacità di reagire a eventi negativi. Godiamoci queste ultime giornate, sperando che ci sia un risultato sportivo all'insegna di serenità e tranquillità. Per la B sarà una settimana di grandi difficoltà, problemi e tensioni ma speriamo sia quella decisiva e risolutiva per restituire serenità ad un movimento che ne ha bisogno. Viviamo una continua emergenza di tensioni, invece c'è bisogno di grande progettualità. Le parole di Mancini mi riempiono di gioia ma dico che devo stare con i piedi per terra, bisogna distinguere tra sogno e realtà. Abbiamo una squadra forte, di grande entusiasmo ma a volte questo non è sufficiente. C'è bisogno anche di un pizzico di fortuna e concentrare le energie".