CHIARI MESSAGGI

25.03.2020 13:20 di Mattia Verdorale Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
CHIARI MESSAGGI

"Penso che la mia stagione sia stata discreta, mi piace la città e a Firenze sto bene, la società ha obiettivi ambiziosi. Spero di togliermi ancora soddisfazioni con la Fiorentina. Il presidente Commisso ha già fatto grandi investimenti". Queste le parole di Dalbert rilasciate a La Gazzetta dello Sport con le quali il brasiliano ha lanciato indirettamente un messaggio alla Fiorentina in vista del suo futuro. Sembra chiaro come il calciatore abbia espresso la volontà di restare a Firenze. Attualmente il calciatore è in prestito secco e il suo contratto con la Fiorentina scade il 30 giugno di quest'anno (probabilmente questo termine verrà prorogato considerando che l'emergenza Coronavirus ha fatto slittare tutto). Da una parte la Fiorentina dovrà decidere se puntare ancora su Dalbert anche per le stagioni a venire, dall'altra ci sarà da capire se l'Inter riscatterà Biraghi oppure no. L'ex terzino sinistro della Fiorentina ha nel suo contratto un diritto di riscatto fissato a 12 milioni di euro. Il destino dell'ex Nizza dipende anche da quello che farà l'Inter con Biraghi. 

Intanto il brasiliano continua a tenersi in allenamento nella sua abitazione. In questi giorni mentre fa il padre a tempo pieno, l'attività fisica non può mancare. Tanta cyclette e tapis roulant per il terzino sinistro viola in modo tale da evitare di perdere la forma fisica in questi giorni di quarantena. Per il brasiliano sono 26 le presenze con la maglia viola tra campionato e coppa con ben sette assist realizzati e nessun gol all'attivo. È uno di quei calciatori che è sempre stato utilizzato dall'inizio e raramente sostituito. E altrettanto di rado Iachini se ne privava fino a quando si continuava a scendere in campo. Basterà questo per convincere il presidente Commisso, Joe Barone e Daniele Pradè per un eventuale conferma? Se così fosse bisognerà mettersi a tavolino e parlare con la società nerazzurra, proprietaria del cartellino. I rapporti tra Inter e Fiorentina sono buoni, come dimostra proprio lo scambio Biraghi-Dalbert. E l'appuntamento che quasi sicuramente ci sarà in estate, sarà l'occasione per parlare proprio del futuro dei due giocatori. E occhio all'Inter che potrebbe cogliere l'opportunità presentare l'assalto a Castrovilli inserendo la carta Dalbert nella trattativa.