CALCIO FLUIDO SI MA DOMANI SI RIPARTE DALLE CERTEZZE

02.12.2023 19:00 di Luciana Magistrato   vedi letture
CALCIO FLUIDO SI MA DOMANI SI RIPARTE DALLE CERTEZZE
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca 2023 @fdlcom

Dopo gli esperimenti di Coppa, dove qualcosa di più si può osare, è il momento di rimboccarsi le maniche e affrontare la Salernitana con più certezze possibili. Con il Genk le nuove proposte di Italiano in corso di gara sono state diverse, da Lopez ed Arthur insieme, alla doppia punta con due esterni mobili pronti a rientrare a centrocampo ma anche ad attaccare a 4 e un Beltran libero di giocare da sottopunta. Insomma un calcio fluido sul quale l'allenatore sta lavorando in allenamento, pronto a riproporre il tutto. Il tecnico ha sempre fatto i cambiamenti ad hoc quando le difficoltà lo hanno richiesto e comunque è riuscito sempre a far rialzare la testa alla squadra e questa partita è dunque una prova del nove in questa fase della stagione. 

Tornando alla coppia in mediana, domani difficile vedere insieme Lopez e Arthur dall'inizio, con il brasiliano pronto a riprendersi la maglia da titolare. Se la tentazione di vedere all'opera il francese per capire se è quello ammirato in alcuni frangenti al Sassuolo così da valutare di riscattarlo a fine stagione (alla metà del valore di Arthur per cartellino e di gran lunga inferiore come ingaggio), per ora il brasiliano ha sicuramente dato un contributo maggiore in termini di qualità. Insomma dopo un terzo di campionato il bilancio è sicuramente a favore dello juventino che dunque non è mai stato messo in discussione. Il riscatto e la rimonta in campionato a partire dalla gara di domani contro la Salernitana passano dunque anche dal suo fraseggio e dalla lucidità e qualità appunto dei passaggi.