UDI-ACF, Friuli terreno di caccia delle punte viola ma...

26.02.2020 12:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
UDI-ACF, Friuli terreno di caccia delle punte viola ma...

Museo Fiorentina per Violachannel, elenca le cinque cose da sapere su Udinese-Fiorentina:

Udinese-Fiorentina, dapprima allo stadio “Moretti”, poi al “Friuli” (dal 2016 ribattezzato “Dacia Arena”), si è giocata in tutto 48 volte. Così ripartite: 43 in serie A, 1 in serie B, 4 in coppa Italia. Lo score vede in vantaggio i bianconeri con 17 vittorie, 17 pareggi e 14 sconfitte. Favorevole anche il computo delle reti: 67 a 61.

Il primo Udinese-Fiorentina disputato nella massima serie è datato 17 giugno 1951, per l'ultima giornata di campionato, e finì 2-2 con reti gigliate di Magnini e Galassi. Si dovrà attendere la stagione successiva per assistere alla prima vittoria viola in terra friulana: è il 16 marzo 1952, si gioca la 25esima giornata, e la partita finisce con un sonoro 3-0 per la Fiorentina. Gol di Chiappella, Beltrandi e Roosemburg.

Udinese-Fiorentina come terreno di caccia privilegiato per tanti centravanti che hanno fatto la storia viola. Da Beppe Virgili, friulano di nascita, campione d'Italia con i viola nel 1956. “Ciccio” Graziani che il 10 gennaio 1982 firma la vittoria con un gol al 62' (risultato finale 2-1, vantaggio di Daniel Bertoni nel primo tempo) e conferma la Fiorentina prima in classifica alla 14esima giornata. Che dire poi di Gabriel Batistuta? Il 31 agosto 1997 in quel di Udine, firma una storica tripletta fissando il risultato su un rocambolesco 3-2. Addirittura Mario Gomez, nonostante la sua sfortunata permanenza a Firenze, riuscì a realizzare una doppietta (2-2 il finale, 22 marzo 2015) contro i bianconeri. Fino al più recente Giovanni Simeone che, il 3 aprile 2018 (partita inizialmente in programma il 4 marzo, poi rinviata per la morte di Astori), firmò il secondo gol dell'ultima vittoria gigliata contro l'Udinese. Al 90' sarà un 2-0 con il vantaggio segnato da Veretout su rigore.

E a proposito di Davide Astori, come non ricordare la mattina del 4 marzo 2018 quando, nella sua camera dell'Hotel “Là di Moret” ad Udine, l'allora capitano viola fu trovato senza vita. Udinese-Fiorentina, in programma poche ore dopo, fu rinviata. Tutta la 27esima giornata di campionato fu rimandata, per una tragedia che colpì l'Italia sportiva intera. E non solo...

L'ultimo Udinese-Fiorentina, giocato il 3 febbraio 2019, è finito 1-1. Gol per i friulani del danese Stryger-Larsen al 56', pareggio nove minuti dopo di Edimilson Fernandes con una gran conclusione da fuori area. Abbiamo ricordato in apertura come i precedenti tra Udinese-Fiorentina (disputati in Friuli) siano ad appannaggio dei bianconeri. E' un trend che è aumentato dal 2002, da quando, dopo il fallimento, è rinata la Fiorentina. Sono solo due, da allora, le vittorie viola: quella sopra citata dell'aprile 2018, ed un anonimo 1-0 dell'8 novembre 2009 firmato Vargas all'84'. Per il resto, sui 15 match disputati, appena 5 pareggi e ben 8 sconfitte. Con una striscia negativa di 4 consecutive tra il 2010 ed il 2014.