TORINO, Blackout con la Lazio. Ma Juric crede all'Europa

23.02.2024 10:10 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
TORINO, Blackout con la Lazio. Ma Juric crede all'Europa
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca 2023 @fdlcom

Ivan Juric, tecnico del Torino, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta sul campo della Lazio ha detto: "Nel primo tempo ho visto un grande Torino, una delle migliori squadre da quando sono qua. Siamo stati davvero sfortunati, abbiamo talmente dominato che è quasi impossibile averla persa. Non posso dire niente ai ragazzi dopo una gara così, poi il calcio è così e dispiace. C'è consapevolezza di essere una squadra forte, abbiamo idee e pressiamo a tutto campo".

Tre gare toste per il Torino. In cosa si può migliorare?
"Oggi abbiamo fatto una partita eccellente contro una grande squadra. Se c'è una pecca è non aver fatto gol per quanto abbiamo creato. Speriamo che la fortuna possa girare, andiamo avanti su questa squadra sperando di poter trovare ancora più gol".

È soddisfatto di questa sua avventura al Torino?
"Sono orgoglioso di quello che abbiamo fatto. Quando sono arrivato c'era una situazione devastante, siamo riusciti a costruire una squadra che oggi gioca così piena di giovani di talento. C'è la volontà di fare di più, il mio desiderio è quello che possiamo fare molto di più. In queste ultime partite possiamo fare un ulteriore step, oggi mi sono divertito a vedere la mia squadra giocare. Vogliamo continuare così".

Come ha fatto a migliorare così Bellanova?
"È un ragazzo aperto e disponibile a migliorare, un ragazzo semplice e felice, vuole imparare e crescere. Oggi è stato bravo anche in fase difensiva, facendo partite di questo tipo ce ne sono pochi in questo ruolo. Deve continuare così, oggi ha fatto una partita strepitosa. Siamo molto contenti di lui".