SCONCERTI, Commisso non farà follie da sceicchi

23.01.2020 22:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Radio Bruno Toscana
SCONCERTI, Commisso non farà follie da sceicchi

Il giornalista Mario Sconcerti, ha parlato della Fiorentina e del momento che stanno attraversando i suoi giocatori. Queste le sue parole: "Vlahovic e Cutrone possono integrarsi bene perché il serbo è diverso dall'italiano. Non bisogna stupirsi del gol con il Napoli perché ne ha fatti di simili già a Cagliari o con l'Inter. Non credo che in ogni caso rischi il tridente sabato con Chiesa... Giocherà Venuti al posto di Dalbert in maniera più prudente. A centrocampo ci sono diverse idee: Mandragora non credo l'Udinese lo ceda e penso ci siano pochi spiragli, Tonali è nel mirino di tante big e forse è fuori portata perché andrebbe capita anche la sua volontà di venire a Firenze. Su Amrabat il Napoli è molto avanti con il Verona, ma i viola lo seguono e ci proveranno. Commisso? Credo che voglia far ballare la Fiorentina tra Champions League ed Europa League. Non credo che gli americani facciano le follie degli sceicchi anche se investono. I soldi spesi adesso saranno detratti dal mercato estivo... Farà buone cose anche se con Inter, Lazio e Roma in ripresa le difficoltà aumentano. Le prospettive di classifica determineranno quanti dei suoi gioielli la Fiorentina riuscirà a trattenere. Iachini? Non sono ancora convinto del tutto perché con la SPAL, dieci giorni fa, i viola hanno fatto la partita peggiore della stagione: l'obiettivo deve essere fare almeno 25 punti ed arrivare a 50. Cassata e Juan Jesus cari? Ma chi se ne frega, non si giudica un presidente da queste operazioni: serviva un centravanti, è arrivato subito".