MARCHEGIANI, Rossi importante ma la condizione...

28.05.2014 17:16 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: TMW
MARCHEGIANI, Rossi importante ma la condizione...
FirenzeViola.it
© foto di Luigi Gasia

Ai microfoni di Tuttomercatoweb Luca Marchegiani ci dice la sua sui Mondiali che inizieranno fra due settimane.

Sorpreso dalle convocazioni di Prandelli?

"Non direi, i giocatori erano quelli. Chiaro che un paio sono stati lasciati fuori e spiace più che altro per un debito di riconoscenza e mi riferisco a Gilardino e Criscito, che meritavano di essere nel gruppo".

Cosa si aspetta da questa Italia?

"Siamo sempre una nazionale vicecampione d'Europa e i risultati la squadra di Prandelli li ha sempre ottenuti. Il gruppo mi sembra in linea con quello che è il modo di allenare di Prandelli e il tecnico è una persona intelligente, che capisce le esigenze della squadra. Non è integralista, ha dimostrato in passato di capire le varie situazioni che si dovranno affrontare al Mondiale. Mi sembra un modo intelligente per affrontare un torneo difficile, perciò penso che possa far bene. L'obiettivo è arrivare in semifinale".

Capitolo portieri, chi merita il posto?

"Buffon e Sirigu senza dubbio meritano. Per il terzo direi che Perin è la scelta giusta. Anche Mirante se lo meriterebbe, ma la scelta di un classe '92 è più giusta poiché un trentenne non avrebbe la prospettiva di aprire un nuovo ciclo".

Rossi-Cassano-Balotelli possono essere gli uomini giusti?

"Sono tre giocatori che devono essere per forza importanti per l'Italia. Non puoi però prescindere da un grande attaccante per far strada. Rossi dipenderà molto dalle condizioni fisiche, Rossi e Balotelli non hanno nella continuità l'arma migliore ma in una competizione come il Mondiale possono essere importanti".