GRASSIA, Cabral può fare la prima punta alla Dzeko

26.01.2022 19:50 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
GRASSIA, Cabral può fare la prima punta alla Dzeko
FirenzeViola.it

Filippo Grassia, firma di prestigio e voce di Radio Rai, è intervenuto nel corso del TMW News, commentando così la vicenda Vlahovic. "Mi aspettavo la partenza di Vlahovic, sembrava ormai annunciata. Un club inglese avrebbe dato un ingaggio superiore al giocatore ma lui ha preferito la Juventus. E' l'ennesimo calciatore che passa dalla Fiorentina ai bianconeri. Il club gigliato è diventato quasi una succursale della Juve. Questo dispiace ai tifosi viola: la squadra avrebbe potuto avere un attacco con Bernardeschi, Vlahovic e Chiesa... Qualcosa ora la Fiorentina perde visto che il serbo ha segnato quasi un gol a partita. Piatek gioca in modo diverso, non è un brocco e non è un campione ma il suo mestiere lo sa fare, deve giocare con continuità. Cabral è giovane, ha un fisico potente e può giocare da prima punta e alla Dzeko. Tra tutti i profili può essere una scommessa giusta. Alla Fiorentina però a volte, in trasferta, manca un po' di personalità, vedi contro il Cagliari. Sono un estimatore di Italiano che è votato al gioco, però mi ha fatto infuriare un particolare: nelle occasioni decisive non poteva essere Odriozola a marcare Joao Pedro. Gasperini ci ha insegnato che si può anche marcare a uomo in alcune circostanze e potevano esserci dunque Milenkovic o Igor".

Poi ancora sulla Juve: "Con Vlahovic cerca di agguantare il quarto posto e entrare negli ottavi portando a casa un bel gruzzolo di milioni. Giocherà forse con un 4-3-3 o un 4-4-2 mascherato con Cuadrado esterno destro. La Juve però con questa somma spesa per Vlahovic ha esaurito il tesoretto da investire sul calciomercato. E Allegri si trova col solito problema a centrocampo, dove la qualità è scarsa. Gli manca il regista. Con Vlahovic ha risolto la questione del terminale offensivo però dietro non ha una regia all'altezza".