FRANCHI JR, Governo e Fifa devono aiutare il calcio

03.04.2020 16:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Radio Sportiva
© foto di Giacomo Morini
FRANCHI JR, Governo e Fifa devono aiutare il calcio

Francesco Franchi, figlio di Artemio ma anche vicepresidente della Lega Nazionale Dilettanti: "Bisogna tornare a giocare se possibile, io sono preoccupato perché non riesco a vedere la fine di questo percorso. Bisognerà tutelare gli interessi di tutti e di chi ha investito tempo passione e denaro, si è sentito dire di dover aumentare i club in A per promuovere nelle categorie sotto, ma ancora non c'è sicurezza. Il dramma vero nei dilettanti è la sopravvivenza di 2/3mila società, perché chi aveva un club è un imprenditore che ora non lavora, magari aveva un negozio o lavorava a partita Iva. Abbiamo chiesto al Governo un aiuto, per i dilettanti che ha oltre un milione di dilettanti ma ci sono le altre Leghe che poi sono il motore e senza di loro non si vivrebbe. Bisogna trovare soluzioni di compromesso ma con un supporto importante al Governo perché il calcio è un fattore importante per l'economia e il tessuto sociale del paese. Vedete che ora anche l'Europa sta correndo ai ripari, non è un problema italiano. Molto dovranno fare Fifa e UEFA, la prima una cassaforte grazie a Mondiali ed eventi ed ora quel patrimonio dovrà metterlo a disposizione"