DIFRA, Chiesa determina: ha talento impressionante

06.04.2020 21:40 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
DIFRA, Chiesa determina: ha talento impressionante

L'ex tecnico di Sassuolo, Roma e Sampdoria, Eusebio Di Francesco, ha parlato ai microfoni di Sky Sport di vari temi, tra cui anche Federico Chiesa. Ecco alcune sue dichiarazioni: "Ogni tanto vado a fare la spesa. O esco io o esce mia moglie, allo stesso tempo vado nel mio hotel/ristorante che è parzialmente aperto per ricevere le persone che stanno aiutando i vari ospedali".

L'attaccante più forte con cui hai giocato e l'attaccante più forte con cui hai giocato?
"Con cui ho giocato ne scelgo tre: Montella, Batistuta per la sua prepotenza e per la sua forza. Lui era arrivato per vincere. Il giocatore più talentuoso è scontato dirlo ma è Francesco Totti per capacità impressionanti non solo tecniche ma anche fisiche. I calciatori che ho allenato dico Edin Dzeko, come giocatore che ho visto crescere e per me merita palcoscenici importanti e non è ancora arrivato, e ha rifiutato di venire da me perché si è sentito una terza scelta, è Domenico Berardi".

Chiesa?
"Io di lui ho un pensiero: ha caratteristiche veramente importanti. Nel mio 4-3-3 lui sarebbe l'attaccante di sinistra. E' un giocatore che determina. Nell'insieme generale ha un talento impressionante, forse anche più del papà che era fortissimo".