DG AREZZO, Test con ACF inopportuno? No, speciale

23.11.2022 13:45 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
DG AREZZO, Test con ACF inopportuno? No, speciale
FirenzeViola.it
© foto di Ufficio Stampa SS Arezzo

Il dg dell'Arezzo, Paolo Giovannini, nel corso di una conferenza stampa per fare il punto sul mercato ha parlato anche dell'amichevole il 1° dicembre con la Fiorentina sulla quale ci sono state rimostranze di alcuni tifosi, anche perché l'impegno precede l'importante trasferta e scontro diretto con la Pianese.

Secondo quanto riporta il sito ufficiale amaranto ecco le sue parole al riguardo: “Sono state portate alla mia attenzione le considerazioni di alcuni tifosi che ritengono inopportuna la gara. Nello spirito di trasparenza e comunicazione diretta che contraddistingue il nostro percorso ci tengo a sottolineare alcuni aspetti. Spiace che alcuni sostenitori abbiano completamente frainteso il senso di una iniziativa che nulla ha di competitivo e di impegnativo ma, anzi, rappresenta un momento di scarico per i ragazzi nel percorso di preparazione della partita. All’amichevole parteciperanno tutti i calciatori della rosa, disputando 45 minuti ciascuno, e qualora vi fosse la necessità di integrare la rosa, attingeremo dalla formazione Juniores Nazionale che nell’ultimo turno di campionato ha vinto a Livorno conquistando la vetta della classifica e che a maggior ragione merita una vetrina come questa per alcuni dei suoi elementi".

"Il test con la Fiorentina rappresenta un allenamento “speciale” perché vuole suggellare gli ottimi rapporti tra le due società, facendo tornare un club di serie A al Città di Arezzo, e favorire l’incontro tra squadra e tifosi alla vigilia di un impegno importante e della cui importanza tutti siamo perfettamente consapevoli. Tanto che l’allenamento congiunto con i viola sarà, per durata e intensità, certamente meno intenso delle sessioni quotidianamente dirette da mister Indiani e finalizzato a creare quella carica positiva nell’ambiente, fondamentale per affrontare nel migliore dei modi la partita di campionato della domenica successiva”.