CUTRONE, Se Pulgar non segnava gli avrei detto...

22.02.2020 23:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
CUTRONE, Se Pulgar non segnava gli avrei detto...

Patrick Cutrone, attaccante della Fiorentina, ha così parlato dopo l'1-1 contro il Milan, sua ex squadra, ai microfoni di DAZN: "Per me il Milan non sarà mai un avversario e li ringrazio per quello che mi hanno dato. Per il resto sono entrato con la voglia che ho sempre, di vincere e combattere, ed è stata una bellissima sfida. Siamo stati bravissimi a restare in partita e riuscire a recuperarla. Io entro per fare bene, sono riuscito a prendere un rigore: meglio ancora. Ringrazio i tifosi viola e anche i milanisti per il saluto a fine partita. Il rigore lo volevo calciare ma non avrei esultato per rispetto. Però c'è un rigorista, Pulgar, ed è giusto così".

Cosa gli ha detto?
"Che se non segnava mi arrabbiavo, ne parlavamo in allenamento... Ma l'ha fatto, siamo stati bravi".

Vuole togliersi soddisfazioni ora.
"Devo ringraziare la Fiorentina, che ha creduto in me. Devo ripagarlo con prestazioni e tanti gol".