CAIRO, Le big di A volevano fare una Superleghina

12.02.2024 18:36 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
CAIRO, Le big di A volevano fare una Superleghina
FirenzeViola.it

(ANSA) - MILANO, 12 FEB - "In assemblea il clima è stato cordiale e senza toni alti, ma quella che hanno voluto fare è sembrata una Superleghina. L'altra era la Superlega, questa è la Superleghina". Il presidente del Torino, Urbano Cairo, ha commentato così l'incontro che Inter, Juve e Milan hanno avuto con il presidente Figc, Gravina, per spingere sulla riduzione a 18 squadre della A. "L'assemblea oggi ha confermato con una maggioranza schiacciante la volontà di mantenere il format a 20 - ha proseguito Cairo al termine dell'assemblea -. Anche perché se guardi i campionati più importanti d'Europa, quello inglese e quello spagnolo, hanno 20 squadre".

Il fatto che i maggiori campionati europei siano a 20 squadre, ha aggiunto Cairo, "vuol dire che quello è il format che funziona". "Secondo me quell'incontro in Figc delle tre squadra non è stato ben visto, è giusto che la Lega abbia una sua compattezza e il timing di quell'incontro è stato totalmente sbagliato - ha aggiunto il presidente del Torino parlando di Juve, Inter e Milan in Federcalcio -. Non è una spaccatura, loro hanno avuto un atteggiamento sbagliato e credo sia giusto ci sia il rispetto reciproco che però in questo caso è mancato. Dimissioni di Marotta dal Consiglio Federale? No, non ho sentito nulla di tutto ciò", ha concluso. (ANSA).