ARSHAVIN, Uomini e donne sono due specie diverse...

06.02.2009 15:49 di  Redazione FV   vedi letture
Fonte: Calciomercato.it
ARSHAVIN, Uomini e donne sono due specie diverse...
FirenzeViola.it

Forse prima o poi qualcuno dovrà impedire ai calciatori di scrivere biografie. A neanche 30 anni, infatti, tutti i protagonisti più conosciuti dei campi di calcio vantano almeno un libro in cui raccontano la propria vita ma spesso, non avendo esattamente idea di cosa scrivere, se ne escono con concetti a dir poco originali. L'ultimo della lista è Andrei Arshavin, appena arrivato a Londra dallo Zenit di San Pietroburgo, che nell'autobiografia 555 - Domande e Risposte su Donne, Soldi e Politica ha spiegato il suo stile di vita. "Se ne avessi il potere proibirei alle donne di avere la patente.

Uomo e donna per me appartengono a due specie differenti. - ha detto il russo - Non sopporto le donne che fumano e quelle che mentono, mentre mi piacciono quelle alte, magre e con i fianchi stretti. Se una è così posso anche fare a meno di esaminarne il seno. Non ho preferenze sul colore dei capelli, quello che mi importa sono le buone maniere e lo stile" Speriamo per lui che ne abbia Julia, la sua ragazza, che gli ha dato due figli e che forse è l'unica che possa sopportare Arshavin fuori dal campo.