SONCIN A FV, VLAHOVIC FUORI CATEGORIA. LA FIORENTINA UN'INCOGNITA PER L'ATALANTA

11.04.2019 20:00 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 13531 volte
© foto di Federico De Luca
SONCIN A FV, VLAHOVIC FUORI CATEGORIA. LA FIORENTINA UN'INCOGNITA PER L'ATALANTA

L'ex attaccante della Fiorentina e ad oggi allenatore dell'Under 17 del Venezia nonché commentatore di SportItalia delle partite Primavera Andrea Soncin è intervenuto ai microfoni di Garrisca al Vento!, trasmissione di MC Sport realizzata e curata dalla redazione di FirenzeViola.it. Questo quello che ha analizzato l'ex viola: "Torino Fiorentina Primavera di domani? I viola partono con un passo in avanti perché il 2-0 per l'andata è un risultato importante. Il Torino è una buona squadra, non sarà facile per i viola vedendo anche l'affluenza di pubblico che ci sarà. L'assenza di Millico si farà sentire perché può essere determinante. La presenza di Vlahovic è determinante invece per i viola. Vlahovic? In Primavera è fuori categoria. Lui di sicuro è avanti rispetto aglia altri anche perché nel suo paese si era affacciato con la prima squadra. E' un centravanti moderno e completo, vede la porta ed è molto cattivo dentro l'area. Da qua alla fine Montella secondo me lo può anche chiamare in prima squadra. Sta facendo vedere grandi cose con i giovani. Coppa Italia? L'Atalanta deve cercare il massimo, sia centrare la Coppa Italia che la Champions, sarebbe un'impresa storica, Sarà una partita difficile per i viola perché l'Atalanta è una macchina già collaudata. Il cambio di allenatore per i viola può portare dei segnali positivi ma anche negativi, sarà molto dura per i viola. L'Atalanta non saprà come preparare la gara che sarà un'incognita per loro. Di certo in vista del risultato dell'andata parte avvantaggiata. Due settimane per preparare la gara non sono tante, ma i viola si giocano tutto in un'unica partita contro una squadra già collaudata, per questo non sarà facile".