MAREGGINI A FV: "VI RACCONTO GOLLINI, UNO... PARTICOLARE"

04.07.2022 13:00 di Niccolò Santi Twitter:    vedi letture
MAREGGINI A FV: "VI RACCONTO GOLLINI, UNO... PARTICOLARE"
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Pierluigi Gollini sembra ormai il prescelto per andare a occupare i pali della Fiorentina 2022-23. "E' un ottimo portiere, ha solo bisogno di lavorare sempre tanto perché ha una mole importante che, però, gli fa avere anche una gran presenza in porta" dice il preparatore dei portieri dell'Italia Under 21, Gianmatteo Mareggini, che allenò Gollini ai tempi dell'Under 19.

Oggi però l'imponenza fisica è più che richiesta, no?
"Certo, da questo punto di vista lui è avvantaggiato. Nel calcio moderno i portieri servono grossi e bravi coi piedi, fattore in cui lui è migliorato molto".

Quindi può fare proprio al caso di Italiano...
"Esatto, io poi sono convinto che i portieri italiani riescano sempre a dare qualcosa in più sul piano dell'attaccamento".

Com'è all'interno dello spogliatoio?
"E' un bravissimo ragazzo, disponibile, va d'accordo con tutti. E' un po' particolare, come tutti i portieri d'altronde".

In che senso?
"Nel senso che ha tante passioni, ad esempio quella della musica, ma è giusto averne perché consentono di staccare la testa. Quello del portiere, infatti, è un ruolo tutto mentale. Lui ha grande personalità e questo è fondamentale".

Potrebbe riproporsi un dualismo con Terracciano, come è stato per Dragowski?
"Non si tratta tanto di insidiare, quanto di saper gestire bene la "staffetta", cosa che Terracciano e Dragowski hanno saputo fare sempre al meglio e senza screzi. Poi in un campionato nel quale la Fiorentina giocherà su tre fronti ci sarà spazio per tutti".

Infine, cosa risponde a chi ha dei dubbi sul suo rendimento per via del fatto che negli ultimi tempi ha giocato poco?
"Che Gollini è un portiere che ha giocato titolare già nell'Atalanta, dunque non è uno che non sai cosa può darti. Ha solo bisogno di giocare con continuità".