IEMMELLO A FV, Firenze addio: ti auguro di vincere lo scudetto

Esclusiva di FV
24.06.2013 17:20 di Andrea Giannattasio Twitter:   articolo letto 6320 volte
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
IEMMELLO A FV, Firenze addio: ti auguro di vincere lo scudetto

Pietro Iemmello dice addio alla Fiorentina. L'attaccante calabrese cresciuto nelle giovanili della Fiorentina (con la quale ha vinto un Campionato Allievi ed una Coppa Italia con la Primavera) è stato interamente riscattato poche ore fa dalla Pro Vercelli e in esclusiva ai microfoni di Firenzeviola.it è intervenuto per salutare tutti i tifosi viola:

Pietro, ti aspettavi che la Fiorentina non avrebbe puntato su di te?
''Sapevo già da un po' che sarebbe andata così: mi aspettavo che la Pro mi avrebbe riscattato perché da quando in Fiorentina è cambiata la dirigenza avevo avvertito che i piani erano altri, dato che in viola mi aveva portato Pantaleo Corvino''.

Sei deluso?
''No, capisco che nel calcio possano essere fatte delle scelte e la Fiorentina ha deciso di non puntare su di me''.

Qual è il ricordo più bello legato alla tua esperienza in viola?
''Sicuramente la vittoria del Campionato Allievi Nazionali, ma anche la semifinale scudetto e la vittoria della Coppa Italia a Roma con mister Buso in panchina. Ho conosciuto molti amici e ho fatto un'esperienza importante per la mia crescita''.

E adesso? Che futuro ti si prospetta davanti?
''Adesso aspettiamo: non so se resterò in Lega Pro a Vercelli. Il mio agente lavorerà per trovare una soluzione che possa andare bene a tutti''.

Vuoi lanciare un messaggio alla Fiorentina?
''Mi auguro solo belle cose per il club viola: spero possa vincere lo scudetto perché ha impostato un bel percorso, che credo possa essere vincente''.

Magari, questo ipotetico scudetto, ti sarebbe piaciuto vincerlo con la maglia viola...
''Eh sì, lo avrei sognato. Ma il calcio è così: vanno sempre fatte delle scelte e stavolta è andata così''.