FOSCHI A FV, IACHINI HA CONVINTO IL GRUPPO: CONFERMA OK. ORA ACF LO AIUTI CON...

05.08.2020 20:00 di Luciana Magistrato   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
FOSCHI A FV, IACHINI HA CONVINTO IL GRUPPO: CONFERMA OK. ORA ACF LO AIUTI CON...

"Iachini conferma giusta sulla panchina viola, una persona seria ed esigente pur non un fantasista come altri allenatori". Ad approvare la seconda stagione di Beppe Iachini alla guida della Fiorentina è l'ex direttore sportivo e dirigente Rino Foschi, che racconta a Firenzeviola.it "Lo conosco molto bene e lo stimo pur non avendo mai lavorato con lui, ma ne apprezzo le caratteristiche. La Fiorentina si è rivolta a lui in corsa, quando era in difficoltà, e prima della dirigenza o della piazza ha convinto il gruppo. E' un allenatore concreto ed ha trovato la fiducia dello spogliatoio per quello che si percepisce guardando le partite e questo è importante".

Ma in questa seconda stagione cosa occorre per fare bene? "Firenze è una delle piazze più belle dove fare calcio ma anche molto difficile perché devi fare bene, devi ottenere i risultati e allo stesso tempo la gente vuole anche un certo tipo di calcio. La dirigenza saprà meglio di me cosa fare perché l'organico è già buono e devi inserire 3-4 elementi che siano adatti al modo di fare calcio di Iachini, per completare dunque un lavoro insieme a lui".

Quali i ruoli da coprire necessariamente? "Se Commisso, come mi sembra dalle interviste, vuole lottare per qualcosa di più della salvezza penso che debba avere due giocatori buoni per ruolo. Al momento forse nei 3-4 innesti importanti metterei un centrocampista e un centravanti da tanti gol. Credo che Chiesa verrà ceduto e dunque c'è la possibilità di fare cassa e completare l'organico con qualche innesto di qualità".

Amrabat ad ora è l'unico acquisto, le piace? "Molto, credo che sia stato un grande acquisto, fatto bruciando i tempi a tutte le altre pretendenti. Al centrocampo apporterà qualità, forza fisica e capacità di aiutare in entrambe le fasi. Lo considero un centrocampista completo e la dirigenza viola è stata brava ad assicurarselo a gennaio".