DAI 4 COLORI ALL'ADDIO AL COLLETTO (E AL PANTA NERO): I DETTAGLI DELLE NUOVE MAGLIE

09.06.2019 19:20 di Andrea Giannattasio Twitter:    Vedi letture
DAI 4 COLORI ALL'ADDIO AL COLLETTO (E AL PANTA NERO): I DETTAGLI DELLE NUOVE MAGLIE

Più o meno un anno fa, di questi tempi (era il 20 giugno), la Fiorentina presentava le nuove maglie per la stagione 2018/2019 presso il circolo canottieri di Firenze. Una vetrina di prestigio per delle divise che a trent’anni di distanza dall’ultima volta vedevano il ritorno del mitico “panta” nero. Un esperimento che, a conti fatti, non ha portato poi così tanta fortuna visto che l’annata che si è da poco conclusa è stata la peggiore dei 17 anni di gestione Della Valle. A questo punto, però, la domanda sorge spontanea: come saranno le maglie per la prossima stagione, la prima a stelle e strisce dopo l’approdo di Rocco Commisso a Firenze?

Intanto iniziamo dalle certezze: l’accordo con Le Coq Sportif ha ancora un altro anno di durata e pertanto le maglie da gioco della prossima stagione saranno griffate per il quinto anno consecutivo dal galletto francese. L’accordo con l’azienda transalpina tuttavia non sarà rinnovato (questo era già il volere all’epoca dei Della Valle, a maggior ragione con il subentro di Commisso) e dall’anno venturo la Fiorentina potrà sfoggiare un altro sponsor tecnico, probabilmente in arrivo dall’America (la Nike?). Un altra certezza riguarderà i colori delle maglie alternative a quella viola: per il terzo anno infatti, oltre alla prima divisa, ci saranno i completi alternativi con le tonalità dei quattro quartieri di Firenze (rosso, bianco, verde e azzurro), questo perché è in vigore un accordo con il Comune che scadrà nel giugno 2020.

Al di là delle certezze, esistono anche molti punti di domanda: la presentazione delle divise infatti potrebbe non andare in scena quest’anno (per volontà proprio della nuova proprietà) così come è in dubbio l’utilizzo per il secondo anno consecutivo del pantaloncino nero abbinato alla maglia viola (il fattore scaramanzia dopo una stagione drammatica potrebbe essere decisivo). Infine i dettagli. Come sarà fatta la nuova casacca viola? Il colletto dovrebbe sparire mentre la parte superiore della maglia potrebbe avere dei richiami in tonalità più scure rispetto al resto della divisa. Tutti i dettagli dovrebbero infine essere color bianco. Siamo, tuttavia, ancora nel campo delle prime indiscrezioni.