CORVINO A FV, Mi porto dentro il dolore dei cari e...

04.03.2020 12:45 di Luciana Magistrato   Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
CORVINO A FV, Mi porto dentro il dolore dei cari e...

Pantaleo Corvino, direttore sportivo fino alla scorsa stagione, porta ancora dentro di sé la disperazione della famiglia di Davide Astori, quando si ritrovò costretto a comunicare loro la tragedia: "Quando devi ricordare o pensi ad una persona che non c'è più, i ricordi vanno sia alle gioie... sia ai dolori - racconta a Firenzeviola. It - E questi ultimi mi coinvolgono in maniera atroce perché la sua scomparsa è stata una tragedia soprattutto per i suoi cari e, essendo stato tra le prime persone che ne è stata messa a conoscenza, ho dovuto comunicarla io alle persone a lui più care (come la compagna, ndr) e questo loro dolore faccio fatica a dimenticarlo, credo che mi accompagnerà per sempre. Nel pensare a Davide ricordo anche i momenti felici perché proprio lui mi ha spronato a non mollare nonostante lo scetticismo di tutti e dovendo ripartire da una squadra giovane perché era convinto che quella fosse la strada giusta per far ripartire un altro ciclo. Dico oggi nel ricordarlo 'grande Davide', le cose buone ottenute in quegli anni sono merito del suo incitamento".