CORSI A FV, FELICE PER IACHINI. TERRACCIANO? NON MI STUPISCE

01.08.2020 11:00 di Niccolò Santi Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
CORSI A FV, FELICE PER IACHINI. TERRACCIANO? NON MI STUPISCE

Sono già passati due giorni da quando la Fiorentina ha annunciato, un po' a sorpresa, la permanenza di Beppe Iachini anche nella prossima stagione. FirenzeViola.it ne ha parlato in esclusiva con Fabrizio Corsi, presidente dell'Empoli, ultima squadra allenata dal tecnico marchigiano prima dei gigliati.

Presidente, è felice per Iachini? 
"Sono molto contento, proprio sul piano personale. Con noi la parentesi non si è chiusa bene, ma Beppe è una persona che dal punto di vista umano mi piace molto".

Se l'è guadagnata questa riconferma?
"Preferisco non entrare nel merito".

Solo un'impressione da esterno.
"Credo che Iachini si sia ritrovato una squadra nella bassa classifica riportandola in una situazione serena e facendo vedere anche qualcosa di importante sul piano tecnico".

Ad esempio?
"Vedi il recupero di Federico Chiesa, che mi pare Beppe abbia valorizzato facendolo rendere al meglio delle sue potenzialità".

Secondo lei è un tecnico empatico?
"Mi sembra che i ragazzi gli vogliano bene...".

Un altro giocatore che sta rendendo al meglio è il "suo" Terracciano: l'ha sorpresa?
"No, perché ha fatto certe prestazioni anche quando l'abbiamo impiegato noi, più di una volta". 

E com'è che non faceva il titolare?
"Beh, avevamo tanti portieri e quindi la scelta era vasta. Comunque sono contento, abbiamo ben figurato con la Fiorentina".

Il percorso inverso l'ha fatto Szymon Zurwkoski. Che dire delle sue sette presenze (e un gol)?
"Mi sembra un ragazzo di grandi potenzialità, prima di tutto atletiche. È ancora in fase di maturazione, ma a noi è piaciuto molto. Ripeto che però deve ancora crescere. I margini di miglioramento ci sono".

Finito il prestito secco, lo riacquisterete?
"Ora noi siamo concentrati su altre questioni, anche perché come sappiamo è un periodo particolare".