CASO TRAORÈ, LA FIORENTINA C'È ANCORA. CORSI CONFERMA: "MA HA PROPOSTE MIGLIORI"

29.05.2019 13:00 di Alessio Del Lungo   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
CASO TRAORÈ, LA FIORENTINA C'È ANCORA. CORSI CONFERMA: "MA HA PROPOSTE MIGLIORI"

La Fiorentina è ancora in corsa per l'acquisto di Hamed Junior Traorè. Come raccontato ormai in questi giorni più volte il centrocampista classe 2000 dell'Empoli ha firmato un contratto con la squadra viola a gennaio (con tanto di annuncio del club sul proprio sito ufficiale) che però non è mai stato depositato in Lega e questo, man mano che la stagione si è avvicinata più al termine, è parso sempre più strano tanto da suscitare i dubbi dei più.

La posizione ufficiale del club gigliato è che l'ivoriano necessita di ulteriori accertamenti medici e questa è l'unica reale motivazione per cui la Fiorentina non ha ancora formalizzato l'acquisto di Traorè. L'Empoli invece ha più volte sottolineato come gli accordi presi con i viola ormai non siano più validi e che il classe 2000 è un calciatore a tutti gli effetti di loro proprietà.

Per approfondire la vicenda, FirenzeViola.it, ha contattato in esclusiva direttamente il presidente degli azzurri, Fabrizio Corsi, che ha confermato ciò che avevamo anticipato nei giorni scorsi: "Il giocatore resterà ancora ulteriori dieci giorni in Toscana prima di andare in vacanza e sarà lui a decidere ciò che sarà meglio per il suo futuro. Sono arrivate diverse proposte che secondo me sono più allettanti dal punto di vista tecnico di quella fatta dalla Fiorentina, ma l'ultima parola spetterà proprio al calciatore. Io non so ciò che pensa in questo momento, ma si tratta della sua prossima squadra ed è giusto che la scelga lui". Difficile dunque, ma non impossibile: la Fiorentina c'è ed ancora non ha mollato del tutto il centrocampista che tanto ha stupito quest'anno ad Empoli.

Infine il presidente degli azzurri ha voluto precisare che dovrà discutere con Corvino della situazione di stallo che si è creata e circa eventuali ed ulteriori problemi che hanno portato i viola a temporeggiare così tanto: "Ne parlerò con lui perché non è corretto farlo con voi giornalisti prima di sentire chi è coinvolto direttamente nella vicenda. Oltretutto abbiamo anche un certo tipo di rapporto".

LEGGI ANCHE:

MERCATO ANTICIPATO E PRIMI DUBBI
TRAORÈ, Le posizioni di Fiorentina ed Empoli
TRAORÈ, CORSI INIZIA I SONDAGGI