AG. GABBIADINI A FV, C'è stato interesse viola. Pioli...

19.03.2019 19:18 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 2691 volte
Fonte: Dalla nostra inviata Luciana Magistrato
AG. GABBIADINI A FV, C'è stato interesse viola. Pioli...

Silvio Pagliari, agente tra gli altri di Manolo Gabbiadini, ha parlato in esclusiva a FirenzeViola.it da Sansepolcro (AR) dove riceve il premio 'La Clessidra' per la propria carriera: "Ricevere questo premio è una grandissima soddisfazione visto che siamo una categoria molto criticata. E che ci sia un premio al nostro lavoro e alla nostra passione mi inorgoglisce. Gabbiadini? La Sampdoria è stata una scelta ponderata. Era finito il suo ciclo al Southampton e tornare a casa è stata la cosa migliore. Con la Fiorentina c'era stato qualcosa prima di Natale ma poi con il discorso di Muriel è passato in secondo piano. Corvino è sempre stato un suo ammiratore ma va bene così. Il dg viola? Sa fare benissimo il suo mestiere. A me questa Fiorentina piace molto, con un'età media così bassa è interessante. Non mi ha fatto impazzire la querelle tra Cognigni e allenatore. Pioli probabilmente si aspettava un segnale dalla società che non è arrivato riguardo al rinnovo. Questa è la mia idea. L'Europa? Vedo la Viola un po' distaccata, adesso è dura. Ci sono troppe squadre davanti e sono anche più forti. Chiesa? Arriveranno delle cifre che per forza di cose faranno valutare la società in merito. Capisco i tifosi ma ormai ci sono delle cifre irrinunciabili e per uno dei giocatori migliori in prospettiva possono arrivare anche oltre 60 milioni. Sono convinto che questi soldi arriveranno. In Italia se lo ptrebbero permettere squadre come il Milan, se spende 40 milioni per Paqueta ne può spendere 60 per Chiesa. Poi c'è l'Inter o la Juve. Ormai in Italia l'aspetto economico è poco dietro solo alla Premier, ora ci sono tre società che gareggiano con le grandi europee. Non penso andrà al Napoli perché De Laurentiis a quelle cifre di solito vende, non compra".