BATISTUTA, Ribery un gran colpo di fortuna

23.10.2019 17:16 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
BATISTUTA, Ribery un gran colpo di fortuna

Gabriel Omar Batistuta, da Roma dove oggi ha presenziato al festival "Alice nella città" in cui c'è stata l'occasione per presentare il docu-film sulla sua vita, ha aggiunto altre dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport.

Qual è il ricordo della gara contro il Barcellona in Coppa delle Coppe nel '97?
"Andavamo al Camp Nou con poche chance di vincere e di fare bella figura e invece abbiamo fatto la nostra partita in uno stadio strapieno. Siamo andati vicini a tornare a casa con la vittoria, è stata una grande cosa".

La Fiorentina è ripartita?
"Sì, sta facendo quello che può fare, né più né meno. È una squadra fatta di corsa, dopo il cambio di proprietà. Il colpo Ribery è un gran colpo di fortuna, nessuno si aspettava di vederlo così. L'organico è quello che è, io cercherei di mettere in campo un centravanti per sfruttare ancora di più le giocate del francese e di Chiesa. Montella sta lavorando bene".

Che ricordo ha del gol segnato alla Fiorentina con la maglia della Roma?
"È stato difficile per me. Avrei volutoi vincere quella partita con un gol di un mio compagno. Sono sempre stato un professionista e hgo sempre cercato di dare il 100% per chi mi pagava. Purtroppo per me e per la Fiorentina ho segnato ma per fortuna per la Roma perché quella è stata una vittoria importante. Sono state emozioni forti, non so come ho fatto a gestirle. È stato un momento duro, ho capito di aver segnato appena ho tirato. Nello spogliatoio della Roma sono stato molto bene, c'era rispetto e professionalità".