BRIO A FV, Viola deve imparare a gestire le forze

03.12.2021 17:18 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: dall'inviata Luciana Magistrato
BRIO A FV, Viola deve imparare a gestire le forze
FirenzeViola.it

Intervistato dagli inviati di FirenzeViola.it in occasione di "Nazionale a Firenze", un evento tenutosi a Coverciano che ripercorre il legame tra gli Azzurri e Firenze attraverso il racconto delle partite dell'Italia giocate in città, l'ex difensore ed allenatore Sergio Brio ha parlato così dell'inizio di stagione della Fiorentina di Italiano: "La Fiorentina ha un buon allenatore. Italiano ha portato grandi novità, ma credo che abbia un problema nel dosare le forze: gioca bene un pezzo di partita ma poi nel secondo tempo cala.

Come me la sarei cavata a marcare Vlahovic? Avrei avuto difficoltà con tutti i centravanti di ora.   Ma lui è molto forte, sta facendo cose eccezionali. Io mi ricordo che un giorno, quando ero assistente di Trapattoni, dissi al mister di mettere in panchina il nostro attaccante ventunenne perché pensavo ci desse solo problemi, lui mi disse che dovevamo puntare su di lui fino a 25 anni perché sarebbe diventato fortissimo; alla fine è diventato campione del mondo. Bisogna dare fiducia ai giovani. Il giocatore in questione? Non vi dico chi è..."