KOKORIN, La testa calda che viene dal freddo

21.01.2021 08:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
KOKORIN, La testa calda che viene dal freddo
FirenzeViola.it
© foto di Insidefoto/Image Sport

Se la Fiorentina cercava cattiveria, con Aleksandr Kokorin andrebbe a colpo sicuro. Lo scrive il Corriere Fiorentino di oggi che elenca tutte le bravate dell'attaccante dello Spartak Mosca, dagli spari con la pistola al matrimonio di un amico, all'ordine di 250mila euro di champagne al Twiga di Montecarlo, passando dagli sfottò social al CT della Russia e dalla maglia col faccione di Pablo Escobar esibita durante una vacanza al mare. L'episodio più grave comunque resta nell'ottobre del 2018, quando in un locale di Mosca Kokorin pensò bene di aggredire un funzionario del governo dopo aver già aggredito e pestato un autista. Il risultato? Arresto e 365 giorni di carcere. Chi lo conosce bene però dice che negli ultimi due anni è cambiato, e Mancini e Capelllo si sono sbilanciati sul suo talento. La chiusura della trattativa con la Fiorentina è vicina.

LEGGI ANCHE: "IDEA KOKORIN: CHI È IL BAD BOY RUSSO SEGUITO DAI VIOLA"