SELLA A RFV, Ieri la partita più bella. Belotti esalta tutti

27.02.2024 15:13 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
SELLA  A RFV, Ieri la partita più bella. Belotti esalta tutti
FirenzeViola.it

Ezio Sella a Radio FirenzeViola

Ezio Sella, grande ex calciatore tra le altre anche della Fiorentina, è intervenuto nel pomeriggio di Radio FirenzeViola per dire la sua su Fiorentina-Lazio: "Quella di ieri è stata una delle più belle partite che ho visto quest'anno. Sono molto contento per quanto ho visto, perché è stato un piacere vedere la partita e per quanto ha fatto la Fiorentina. Credo che la formazione messa da Italiano, con tanta qualità, mi ha fatto emozionare: nonostante la propensione offensiva, difendevano anche tutti. La qualità era abbinata allo spirito di sacrificio e quando succede questo non ce n'è per nessuno".

Cosa l'ha colpita maggiormente della prova della Fiorentina?
"Ieri si è visto per me quanto questa squadra abbia carattere. Al di là della bravura di Italiano, c'era voglia di vincere insieme. Poi ho visto un grande Belotti, anche più "tirato" a livello fisicamente. A Roma non era così brillante a livello atletico. Delle qualità di Belotti beneficia anche Beltran: con un Belotti così penso possano crescere tutti".

Sul rigore di Nico Gonzalez invece. Secondo lei il prossimo lo ribatterà l'argentino?
"Dal momento in cui ci sarà un altro rigore lui deve capire se se la sente o no di ripresentarsi sul dischetto. Deve essere onesto con se stesso e con la squadra e avere la forza di fare un passo indietro in caso non sia sereno. Il calcio di rigore è qualcosa a sé. Quando si dice "allenati sul calcio di rigore" non ha molto senso secondo me, è un fondamentale che ha tante variabili difficili da allenare".

ASCOLTA IL PODCAST INTEGRALE