BERTI A RFV, Christensen ancora da scoprire. Savorani top

07.12.2023 17:05 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
BERTI A RFV, Christensen ancora da scoprire. Savorani top
FirenzeViola.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Gianluca Berti a Radio FirenzeViola

L'ex portiere viola Gianluca Berti è intervenuto a Radio FirenzeViola durante la trasmissione "Palla al Centro" per parlare dell'attualità di casa Fiorentina. Queste le sue parole a partire ovviamente dalla prestazione in Coppa Italia dell'estremo difensore danese Oliver Christensen: "Quello di ieri può essere un inizio però se gioca una volta ogni tanto è dura trovare le misure e il dialogo con i compagni. Sicuramente anche se nel turn-over ci deve essere la fiducia da parte dell'allenatore. Poi come titolare Italiano ha battezzato Terracciano. Ieri ha giocato Christensen perché era una sfida di Coppa Italia contro una formazione di Serie B".  

I miglioramenti di Terracciano e Christensen sono frutto di Savorani?
"Sicuramente perché sa lavorare. E' uno dei migliori. Si vede che stanno migliorando entrambi". 


Christensen può diventare meglio di Terracciano in prospettiva?
"Questo va visto nell'arco di una decina di partite. Bisogna vederlo anche in campionato. Ieri abbiamo visto la crescita ma il portiere titolare rimane Terracciano". 

Riguardo alla stagione viola
"A gennaio è sempre difficile migliorare la squadra. Poi i giocatori veramente importanti non vengono a Firenze senza una coppa europea importante. I calciatori  vanno seguiti. Come terzino destro è giusto secondo me che giochi Kayode, anche se ieri sera non l'ho visto al meglio".