VIOLA, IL RIENTRO DEI PRESTITI HA UN VALORE DI CIRCA 28 MLN

10.08.2020 11:00 di Niccolò Santi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
VIOLA, IL RIENTRO DEI PRESTITI HA UN VALORE DI CIRCA 28 MLN

La Fiorentina è pronta ad accogliere nuovamente quel parco giocatori che aveva scelto di piazzare in prestito ad altre squadre nelle ultime sessioni di calciomercato. Dalle ulteriori potenziali cessioni dei quali, se la dirigenza gigliata riuscisse in quest'impresa, frutterebbero in totale addirittura 28,325 milioni di euro. Quasi superfluo sottolineare quanto risulti difficile che il club di viale Fanti arrivi a smerciarli tutti e, in particolare, con formule che prevedano il riscatto da parte degli acquirenti, nel caso si tratti di altri prestiti. 

Ma intanto ecco che il prezzo di qualche big pronto a far gola ai club di Serie A potrebbe bastare a Barone e Pradè per racimolare un sufficiente ausilio alla campagna acquisti in programma. Se ad esempio la Fiorentina discutesse con l'Inter il riscatto di Biraghi si partirebbe da un valore di mercato di 9,50 milioni. O ancora, il prezzo attuale dei rientranti Zurkowski (lo rivuole l'Empoli) e Boateng è di 3 milioni. Ma ci sono anche i vari Saponara (2,40 mln), Dabo (2 mln), Eysseric (1,20 mln), Ranieri (1,80 mln) e Cristoforo (1,20 mln).

Di seguito il prospetto dei valori di mercato attuali, secondo tranfermarkt.it, dei prestiti di rientro alla Fiorentina.

Biraghi: 9,50 mln
Zurkowski: 3 mln
Saponara: 2,40 mln
Dabo: 2 mln
Eysseric: 1,20 mln 
Marozzi: 50 mila
Trovato: 125 mila
Boateng: 3 mln

Maganjic: 100 mila
Illanes: 100 mila
Cristoforo: 1,20 mln
Cerofolini: 275 mila
Lakti: 150 mila
Ferrarini: 250 mila
Hristov: 425 mila
Ghidotti: 125 mila
Meli: 100 mila

Graiciar: 450 mila
Diks: 700 mila
Gori: 450 mila
Baroni: 200 mila
Zekhnini: 775 mila
Pinto: 175 mila
Ranieri: 1,80 mln
Montiel: 900 mila
Longo: 75 mila

TOTALE: 28,325 mln